27° Sagra della Marzolina e delle olive esperiane

Esperia 12.08.2010

Da 27 anni ad Esperia, viene proposta dalla Pro-loco, La Sagra della marzolina e delle olive esperiane. La marzol­lina troneggiava sulle po­vere tavole dei contadini e dei pastori, che a marzo (da qui il nome del formaggio) provvedevano alla conser­vazione del latte che mun­gevano dalle capre, il quale fatto maturare ad alta quo­ta, almeno a 800 metri, assume il caratteristìco sa­pore che rende la marzollina di Esperia inconfondibile e assolutamente genuina . Il famoso formaggio caprino è stato servito con le olive di esperia e il pane fatto in casa con stand di degustazione di dolci tipici e delle marzoline di produttori locali. Ogni angolo del centro storico occupa­to dalla mostra degli anti­chi strumenti in legno oltre che delle splendide ocarine realizza­te in legno.

SE LEGGI QUESTO TESTO SIGNIFICA CHE NON RIESCI A VISUALIZZARE LA NOSTRA WEBTV!


Due possono essere le cause del problema:

1) Utilizzi il browser Internet Explorer ma non e’ aggiornato. In questo caso ti consigliamo di utilizzare un qualsiasi altro browser ad esempio Mozilla Firefox
che puoi scaricare comodamente e installare dal sito ufficiale al seguente link: Mozilla Firefox download.

2) Non hai installato o non e’ aggiornato Adobe flash player. Puoi procedere all’aggiornamento dal link del sito ufficiale:Adobe flash player download.

In questo video il servizio dedicato alle 27° edizione della Sagra della marzolina e delle olive esperiane. Intervista al presidente della proloco di Esperia Mariano Di Costanzo, intervista all’assessore provinciale Giuseppe Paliotta e al Sindaco del comune di Esperia Giuseppe Moretti.

Coreno Ausonio – VI Edizione “I vicoli di Coreno” – Conferenza Stampa

Coreno Ausonio 10.08.2010

Nella sera del venerdì 13 agosto, a Coreno Ausonio dalle ore 20 si riproporrà per il sesto anno consecutivo, un evento che è divenuto ormai un grande spettacolo : “I Vicoli di Coreno”.

Coreno ritornerà indietro nel tempo : questo grazie all’impegno dei tantissimi giovani della Pro Loco e all’interazione proficua delle tante energie delle associazioni del piccolo centro aurunco, l’unico della provincia di Frosinone da cui si può ammirare il faro di Gaeta.

Riconoscendo la grande importanza e significatività di manifestazioni folkloristiche e tradizionali come momento di aggregazione e unione per le piccole realtà, si è cercato, di continuare ad attuare un programma di rivalutazione del passato , partendo dalle antiche fatiche dei nostri nonni, proprio lì dove loro hanno vissuto : negli antichi rioni dei Lorme, Nofri, Tucci, Rollagni e Carelli. Questa festa, con le migliaia di visitatori che ha richiamato nelle precedenti manifestazioni, può essere l’occasione giusta per accendervi i riflettori …

Lo scenario dell’evento è ancora rappresentato da quattro rioni storici del paese lungo cui si snoda il percorso di visita, caratterizzati da un dedalo di anguste viuzze, magnifici archi e caratteristici balconi . L’itinerario di visita comprende la partecipazione di stands per la degustazione di antichi sapori (fagioli al pignato, laina e cici, corneglie, pascotti , marsolina e olive…), espositori di materiale artigianale e oggetti d’epoca nonché una dimostrazione di antiche arti e mestieri. Il tutto con un repertorio e delle abilità musicali davvero esaltanti: i Cantarìa, l’Ass. Calamus, il Trio Montemarano, i Musicalia Aurunca, i Maltempo, Antica vescia … e tanti focolai di ballarelle..

Un evento sponsorizzato dalla Regione Lazio, dalla provincia di Frosinone e dalla XIX comunità Montana Arco degli Aurunci e con il patrocinio del Comune di Coreno Ausonio, e voluto caparbiamente e realizzato grazie alla voglia di stare insieme all’energia di un volontariato formato da tanti giovani che vivono, studiano e lavorano lontano ma che hanno voglia di stare insieme e promuovere il proprio paese.

Un bellissimo incontro intergenerazionale per rivivere nell’ abbraccio di una sera i loro nonni, i loro costumi e le loro abitudini cosi come ci han sempre raccontato.

Conferenza Stampa per l’evento dell’estate corenese “I vicoli di Coreno” alla VI edizione.

XX Festival del folklore e delle tradizioni

Ausonia – 18 Luglio 2010
XX Festival del folklore e delle tradizioni – Ausonia – 18 Luglio 2010 – Gruppo folk Madonna del Piano – festival internazionale del folklore

Festeval internazionale del folklore, organizzato dal gruppo folkloristico Madonna del Piano in collaborazione con il Comune di Ausonia, XIX Comunità Montana del Lazio L’Arco degli Aurunci, Regione Lazio, Provincia di Frosinone, Pro Loco di Ausonia.
Si sono esibiti sul palco ad Ausonia i gruppi folk Madonna del Piano per l’Italia, Nadasdy-folk dance group per l’Ungheria, Group Beja Gasy per il Madagascar e Radost Folk Dance Eusemble Bielorussia.