PIGNATARO INTERAMNA – Due pullman di operai Fiat, colpiti ai finestrini

ciociaria
ultimissime.net
PIGNATARO INTERAMNA – Due pullman del Contral colpiti da piccolissimi oggetti che hanno bucato un finestrino e mandato in frantumi un altro. Erano quasi le 23 di lunedì sera e i due mezzi erano appena partiti dalla Fiat: il primo accompagnava gli operai di Esperia e Pontecorvo, circa una ventina, mentre il secondo era diretto a Gaeta con 28 operai a bordo. Il primo mezzo è stato colpito a un finestrino in alto mandandolo in frantumi, e tutto il vetro era finito sugli operai, fortunatamente non ferendo nessuno. Nell’altro caso invece, all’altezza del cavalcavia nel territorio di Pignataro Interamna, il finestrino era dotato di doppio vetro: il primo fuori è stato bucato dall’oggetto che lo ha colpito, mentre quello interno è rimasto intatto. I due autisti, dopo aver accostato, hanno constatato con sconcerto quanto accaduto.
Immediatamente è intervenuta la Polizia Stradale di Cassino, agli ordini dell’ispettore Roberto Donatelli, che in prima battuta hanno escluso la possibilità di proiettili veri. Nei due autobus, gli agenti non hanno rinvenuto alcun bossolo, ma neppure alcun oggetto tale da giustificare la rottura dei vetri. I due mezzi, che si trovano presso i depositi Cotral di Gaeta e di Villa Santa Lucia, restano sotto sequestro. Intanto, la Procura della Repubblica di Cassino, ha aperto un fascicolo contro ignoti.

Leave a Reply