Il Pozzo di Isacco: arte e solidarietà con lo spettacolo teatrale “Secondo me”

Il Pozzo di Isacco OnlusL’Associazione “Il Pozzo di Isacco Onlus” vi invita al sorprendente spettacolo teatrale “Secondo Me”, con Michele La Ginestra, Sergio Fiorentini e Corinne Bonuglia, in scena sabato 13 marzo alle ore 21 al Teatro Italia in via Bari, 18, a Roma. – Info, critiche e commenti sul sito http://www.michelelaginestra.it/SECONDO%20ME.html
Si tratta di una opportunità unica per l’Associazione di creare quel desideratissimo connubio tra arte, sensibilizzazione e solidarietà, tra l’espressione artistica, la comunicazione di messaggi importanti e la raccolta di fondi. Il tutto sarà possibile grazie alla generosissima proposta di Michele La Ginestra, famoso attore di teatro e direttore artistico del “Teatro7”, impegnato da anni in iniziative di solidarietà che hanno coinvolto e sostenuto varie organizzazioni del Terzo Settore, quali la Croce Rossa, Save the Children, la Fondazione Francesca Rava ed altre, nonché il progetto di Sostegno a Distanza “T7 Missione Mozambico”, attività che negli anni ha permesso la costruzione di scuole e dormitori in questo povero paese dell’Africa. “Ho deciso” spiega Michele La Ginestra “di mettermi al servizio di chi svolge un’attività meritevole, di raccolta fondi ma anche di sensibilizzazione, devolvendo alle associazioni di volontariato il ricavato dei nostri spettacoli, al netto delle spese vive, e contribuendo alla circolazione di messaggi educativi per giovani e adulti. Il progetto “Teatro7”, infatti, nasce più di 12 anni fa con l’obiettivo di “Produrre Arte” e contestualmente educare i giovani, per mezzo del teatro, al valore dello scambio e dell’integrazione con gli altri, e da qualche mese è stato costituito come ONLUS proprio nell’intento di incrementare l’impegno nel Sociale. – Info sul sito http://www.teatro7.it/mozambico/mozambico.htm All’ingresso del teatro l’associazione avrà a disposizione uno spazio per la propria attività di promozione mentre i biglietti saranno venduti in prevendita e ritirati prima dello spettacolo presso il teatro dall’incaricato dell’associazione stessa, che si occuperà anche della distribuzione ai sostenitori. Il presidente dell’associazione “Il Pozzo di Isacco”, Antonello Lo Presti, nel rivolgere l’invito a quanti siano interessati all’iniziativa, ricorda di prenotare entro il 5 marzo chiamando al numero 338.1837607 o all’indirizzo mail info@ilpozzodiisacco.it. “Sono davvero felice di condividere questa esperienza con la Onlus “Teatro7” aggiunge Lo Presti, “Ritengo che sia un’ottima occasione di avvicinare il Teatro alla Solidarietà, obiettivo che ci sta molto a cuore, nonché un ottimo strumento per fare del bene nella serenità che il denaro raccolto sia destinato ad un buon fine”.

Leave a Reply