Rifiuti Campania e Latina: Sedici anni di silenzi e di latitanza dello Stato Italiano

Rifiuti tossici CampaniaUna data: primavera del lontano 1997. Sul tavolo dei deputati e senatori della repubblica italiana si svolge una audizione: siamo di fronte alla commissione bicamerale sulle ecomafie. A parlare è Carmine Schiavone, boss dei casalesi e del basso casertano. L’audizione è di quelle che faranno storia e non solo per il contenuto. È di pochi giorni, infatti, la decisione, voluta dal presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, di rendere pubblici i verbali di quell’udienza, per sedici anni coperta da segreto. “Gli abitanti del casertano entro i prossimi venti anni moriranno tutti di cancro”. Queste le parole del boss pronunciate allora e divenute adesso di pubblico dominio. I numeri, ipotizzati, sono di quelli che fanno correre non uno, ma una serie infinita di brividi lungo la schiena: oltre 300 chilometri di terra avvelenata per un totale, arrotondato per difetto, di 800.000 Continue reading

Decreto Clini i rifiuti di Roma e provincia a meno di 15km da Ausonia e Coreno Ausonio

Non bastava la Centrale Nucleare del Garigliano!
Il nostro territorio sta per essere aggredito, ancora una volta, da pessimi politici e da incapaci burocrati.

Il decreto Clini prevede lo stoccaggio e lo smaltimento di 11.150 tonnellate nell’impianto di Castelforte (LT) a meno di 15Km da Ausonia (FR) e Coreno Ausonio (FR).

Nel 2010, infatti, la Giunta Polverini presenta il Piano Regionale dei rifiuti, ratificato un anno fa dal Consiglio Regionale del Lazio con presidente Mario Abruzzese, nel quale si passa dall’autosufficienza provinciale dello smaltimento dei rifiuti all’autosufficienza regionale.

Per semplificare… prima ogni provincia aveva l’onore di smaltire i rifiuti prodotti nel proprio territorio, ora territori come il nostro dovranno smaltire i rifiuti prodotti dalla città di Roma, per le eccelse doti amministrative dei nostri rappresentanti politici regionali e provinciali.

Dal 25 Gennaio 2013 il decreto Clini sarà attuativo, quindi inizieranno a portare l’immondizia.

Ausonia, Coreno Ausonio e altri paesi limitrofi, che fanno del patrimonio naturale e della qualità della vita e dei prodotti della terra, i propri punti di forza territoriali, saranno costretti a subire un devastante impatto inquinante del quale non si conoscono a tutt’oggi gli effetti.

Fonte: Messaggero | Latina 24 ore

Coreno Ausonio – “La Juve: L’oltraggio e la rinascita”

coreno ausonio juventus calciopoliSabato 3 Dicembre 2011 – ore 18:00 – Sala polivalente del Comune di Coreno Ausonio

Coreno Ausonio – 3 Dicembre ore 18:00

Lo Juventus CLUB DOC Coreno Ausonio e GiuLeManiDallaJuve presentano un viaggio attraverso il calcio giocato, i palazzi di giustizia, il mercato e le dirette telefoniche con i personaggi del calcio nazionale e i protagonisti di calciopoli.
Ospiti: Antonello ANGELINI e Massimo Zambini conduttori televisivi di “La Juve è sempre la Juve“, “Il Bianco e nero” e “Lunedì di rigore“.

Diretta Web e radiofonica su RAV – Radio Antenna Verde e Elven WebTV www.elven.it

SCARICA – Juventus Coreno Ausonio