Ausonia 10 Febbraio – Giornata del Ricordo

ausonia_giornata_del_ricordoAusonia – 10 Febbraio 2011
Numerosa e molto attenta è stata la partecipazione che c’è stata giovedì, all’auditorium S. Maria a Castello di Ausonia, per la “Giornata del Ricordo“. Il convegno-incontro è stato organizzato dall’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci di San Giorgio a liri con l’ausilio della locale Pro loco.
Presenti all’incontro tutte le autorità civili, militari e religiose di Ausonia e la gradita partecipazione della Preside del comprensorio scolastico di Ausonia. L’evento è stato moderato dal membro del direttivo della Pro loco di Ausonia, Roberto Pontarelli che dopo aver fatto gli onori di casa ai tanti ospiti presenti, ha introdotto l’argomento del convegno con i ringraziamenti e saluti a tutte le autorità presenti. Continue reading

Ausonia – Giornata del Ricordo 10 Febbraio 2011

Ausonia 10 febbraio 2011 giornata del ricordo Il 10 Febbraio 2011 presso l’Auditorium Comunale “Santa Maria A Castello” si svolgerà la “Giornata del Ricordo“.
“La Repubblica Italiana riconosce il 10 febbraio quale “Giornata del Ricordo” al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani vittime delle foibe, dell’esodo delle loro terre degli Istriani, Fiumani e Dalmati nel secondo Dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.
Programma: Ore 17:30 visione del documentario dell’Istituto Regionale Cultura Istraino-Dalmata; a seguire prenderanno la parola Il Cav. Salvatore Di Giorgio Presidente Onorario Provinciale Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra e il Cav. Mario Fargnoli Presidente dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci sez. di San Giorgio a liri. Si ringrazia per il patrocinio l’ass. alla Cultura della Prov. di Frosinone, il comune di Ausonia e la proficua collaborazione della Pro loco di Ausonia.

Proloco di Ausonia – Sagra della Marzolina

Proloco di Ausonia – Sagra della Marzolina

12 Giugno 2010 – Ausonia (FR)

Proloco Ausonia (FR)La Proloco di Ausonia in collaborazione con il Comune di Ausonia e gli enti locali ha organizzato l’evento enogastronomico più rappresentativo del nostro territorio.
Il protagonista della festa, infatti, è il formaggio tipico e prodotto nella zona della bassa Ciociaria e senza dubbio la specialità culinaria dei Monti Aurunci, vanto di Ausonia e di Selvacava e all’ombra del Monte Fammera, viene prodotto ancora oggi da sapienti mani e nello stesso modo in cui veniva fatto tantissimi anni fa, la Marzolina.

Questo formaggio viene prodotto nel periodo di marzo, da cui il nome, utilizzando soloformaggio caprino di Ausonia La Marzolina esclusivamente latte di capra e trova nel territorio dei Monti Lepini, Ausoni, Aurunci e della Valle di Comino, condizioni ideali per la fase di asciugatura. Dà il meglio di sé una volta pressato e stagionato e la maturazione viene effettuata su graticci di legno ottenendo così un formaggio dal gusto piuttosto pronunciato e tendente al piccante. La marzolina si lascia amare anche da chi preferisce gusti rotondi e le consistenze morbide,grazie ad una seconda lavorazione che consiste nel mettere la marzolina in vasetti di vetro e coprire il tutto con olio d’oliva. Nella versione più stagionata la marzolina può essere anche grattugiata, arricchendo con un sapore davvero forte e spiccato qualsiasi primo piatto. Questo formaggio ha una presenza plurisecolare nella produzione e nei mercati locali, riscontrabile anche da documenti storici. La marzolina è censita nell’Atlante dei Prodotti Tipici Italiani redatto dall’Istituto Nazionale di Sociologia Rurale (1991) e viene brevemente riportato da Salvatori del Parato (2001) nel trattato di Tecnologia Casearia. Nel primo caso è descritto come formaggio di latte di capra, raramente miscelato a latte bovino ed ovino, prodotto in provincia di Latina e Frosinone, caugulato con caglio di capretto a basse temperature; nel secondo caso come formaggio caprino a coagulazione rapida. In entrambi i casi gli autori scrivono che le forme vengono lavate con olio ed aceto e stagionate in otri di vetro tappato.

L’evento, ormai alla sua quinta edizione, riesce ad attrarre turisti da tutto il Lazio che vengono a degustare La Marzolina ogni anno proposta in modo differente.
La festa la si può definire itinerante nell’intero territorio ausoniese, proprio per sottolineare la caratterizzazione territoriale del prodotto. Nelle precedenti edizioni, infatti, è stata proposta nella bellissima Pineta di Selvacava, frazione di Ausonia territorio tipico di produzione, in località Madonna del Piano nei pressi del famoso Santuario dedicato alla Santa Vergine e in questa ultima edizione nel centro nevralgico della vita ausoniese, in Piazza mercato di Ausonia.

Aspettiamo impazienti il prossimo anno, per degustare in piazza, tutti insieme questo formaggio accompagnato da un bicchiere di vino locale e tanta musica.

Sagra della marzolina ad Ausonia (FR) il 12 giugno 2010, organizzata dalla Proloco di Ausonia in collaborazione con il comune di Ausonia, la comunità montana, il parco dei monti aurunci.